Potrebbe non sembrare ancora autunno, ma prima che te ne accorga, la stagione autunnale arriverà. Pianificare un cambio di stagione è una buona idea, soprattutto per quanto riguarda il sistema di riscaldamento. Ecco come preparare il sistema di riscaldamento per l'autunno.

#1: Prendere un appuntamento per rivedere il sistema
Quando è stata l'ultima volta che avete messo a punto professionalmente il vostro sistema di riscaldamento? Visite di servizio regolari significano che il vostro sistema è pronto a funzionare al massimo dell'efficienza, per tutta la stagione. Purtroppo, molti proprietari di case trascurano questo semplice compito, che si traduce in guasti al sistema o in costose riparazioni. La manutenzione di base è la chiave per garantire una lunga durata del vostro sistema di riscaldamento e per assicurarsi che non ci siano componenti interni che devono essere riparati o sostituiti.

#2: Guardate attentamente il vostro termostato.

Sapete quanti anni ha il vostro termostato? Aggiornamento ad un termostato programmabile! Questi apparecchi regolano la temperatura per tutto il giorno e per tutta la notte - anche quando non ci si trova. Impostare la temperatura desiderata e lasciare che il termostato la regoli come richiesto. Programmare il calore per apparire appena prima di tornare a casa dal lavoro. Poi, quando si esce di casa, si spegne. I termostati programmabili sono un investimento economico. Vi fanno risparmiare fino al 20% sulla bolletta della luce ogni anno.

#3: Cambiare i filtri dell'aria.
I filtri dell'aria sono facili da sostituire o pulire. Tuttavia, sono spesso uno dei compiti di manutenzione più trascurati in casa! Si consiglia di pulire o sostituire il filtro dell'aria nel vostro sistema ogni 1-2 mesi o se necessario, a seconda del tipo di filtro che avete. Questo aiuta a migliorare la qualità dell'aria interna, che si traduce in un'aria più pulita e più sana quest'autunno.

#4: Assicuratevi che il vostro rilevatore di monossido di carbonio sia acceso.
Se non si dispone di un sensore di monossido di carbonio, questo è il momento di installarlo. Sono come rilevatori di fumo. Ma individueranno subito i livelli di monossido di carbonio non salutari. Il monossido di carbonio è inodore e può essere letale. Per essere sicuri di non avere perdite, non riscaldate mai la casa con una stufa a gas e lasciate i termosifoni incustoditi. Inoltre, assicurarsi che anche tutti i componenti interni dell'impianto di riscaldamento funzionino correttamente. Un guasto all'interno del sistema può causare la fuoriuscita di monossido di carbonio.

Nella sezione Consigli troverete altri preziosi consigli per la manutenzione dell'impianto di riscaldamento della vostra casa.